L'azienda del Somerset, MA vede crescita occupazionale e grandi opportunità nell'eolico offshore

BOSTON E SOMERSET, MA – 14 OTTOBRE 2021 – Mayflower Wind, lo sviluppatore di un progetto eolico offshore in acque profonde ha annunciato oggi la firma di un accordo con Gladding-Hearn Shipbuilding/Duclos Corporation di Somerset, MA per la specifica, la progettazione e la produzione di una nave per il trasferimento dell'equipaggio diesel elettrica a batteria ibrida, conforme al Jones Act, leader del settore.

Il design di questo CTV di livello mondiale utilizza tecnologie che forniranno significativi risparmi di carburante e riduzioni delle emissioni, incluso l'uso di batterie agli ioni di litio per creare una nave ibrida che sarà un ponte verso la completa elettrificazione. L'accordo multipartitico include altri collaboratori leader del settore marittimo di tutto il mondo, tra cui Incat Crowther (Australia/Regno Unito/Lafayette, LA), BAR Technologies (Regno Unito), Corvus Energy (Norvegia) e ABS (Spring, TX) e procedere se Mayflower si aggiudica un contratto nell'ambito dell'ultimo appalto del Massachusetts per l'eolico offshore.

"Mayflower Wind mira a sviluppare il CTV più innovativo ed efficiente nei consumi costruito negli Stati Uniti", ha affermato Michael Brown, CEO di Mayflower Wind. "Garantire che questa nave sia costruita in un cantiere navale nel Somerset è un grande impulso per l'economia marittima del Massachusetts e lancia questo cantiere verso un mercato nuovo e in crescita".

Gladding-Hearn è un piccolo costruttore navale leader che nei suoi 66 anni di storia ha costruito più di 430 navi, comprese quelle utilizzate per il servizio di traghetti a New York, nel porto di Boston e per Martha's Vineyard, Nantucket e Block Island. Gladding-Hearn è anche il principale costruttore nazionale di pilotine offshore, che trasferiscono piloti portuali da e verso navi in ​​condizioni estreme. Peter Duclos, presidente di Gladding-Hearn, ha affermato che questo progetto ha il potenziale per creare nuovi posti di lavoro nella sua azienda nei prossimi 24-36 mesi, "Siamo entusiasti della possibilità di lavorare con Mayflower Wind", ha affermato. "Vogliono alzare l'asticella del design CTV e hanno riunito un team esperto per farlo."

Duclos ha osservato che la sua azienda ha visto la promessa del mercato eolico offshore negli ultimi 10 anni e che il tempismo di questa opportunità è perfetto, dato l'effetto negativo della pandemia sul mercato della costruzione di nuove navi. “Con la nostra posizione e il team esperto di Gladding-Hearn, siamo pronti a servire il mercato eolico offshore. Abbiamo lavorato per realizzarlo sin dai primi giorni di Cape Wind. Siamo felici di vederlo finalmente realizzato con Mayflower Wind”, ha aggiunto Duclos.

Brown ha osservato che incoraggiando i cantieri navali locali come Gladding-Hearn ad affermarsi come costruttori navali per l'industria eolica offshore, Mayflower Wind sta lavorando per promuovere una catena di approvvigionamento marittima locale. Brown ha sottolineato: "Questo non è solo un accordo con un cantiere navale locale: è l'integrazione di quel cantiere in una collaborazione con i fornitori di tecnologia e i progettisti più sofisticati e capaci del mondo, portando questo fornitore locale chiave in prima linea nel suo settore e mettendoli in condizione di competere con successo sulla scena globale”.

"Questo è esattamente il tipo di sviluppo economico tangibile, reale e locale a cui mirava il legislatore quando abbiamo promulgato la legge che crea il mercato dell'energia eolica offshore qui in Massachusetts", ha affermato il rappresentante del Massachusetts Patricia Haddad (D-Somerset) aggiungendo: " Questo progetto non solo fornirà un lavoro vitale per un'attività locale critica, ma consentirà a Gladding-Hearn di competere con successo per i lavori futuri, affermandosi come leader tecnologico".

"La transizione verso un'economia dell'energia pulita offre un'opportunità unica per costruire un nuovo settore manifatturiero marittimo avanzato e questo progetto coglie questa opportunità con entrambe le mani", ha affermato il rappresentante degli Stati Uniti Jake Auchincloss, "sfruttando il potere di aziende locali affermate ed esperte come Gladding- Hearn, i grandi sviluppatori di energia rinnovabile come Mayflower Wind e i partner tecnologici che si sono uniti qui, costruiranno la prosperità locale nel Somerset, contribuendo al contempo a raggiungere i nostri obiettivi nazionali di protezione del clima e di energia pulita”. 

Gli altri partner del progetto apportano ciascuno conoscenze uniche, esperienza nel settore e tecnologie per creare quello che sarà un design di navi a basse emissioni leader del settore in grado di operare in condizioni meteorologiche e oceaniche difficili come quelle che si trovano al largo del New England. Incat Crowther è il progettista della nave, che si baserà su uno dei suoi CTV leader del settore già in servizio in Europa e personalizzato per soddisfare i requisiti locali. L'ABS è a bordo per fornire la revisione del progetto per l'approvazione in linea di principio, la verifica delle regole applicabili, degli standard e dei regolamenti della guardia costiera degli Stati Uniti e la classificazione del CTV. BAR Technologies offre il suo sistema di stabilità ottimizzato per lamina per il risparmio di carburante e accelerazioni verticali ridotte per una maggiore sicurezza e comfort, nonché la sua avanzata modellazione e simulazione della fluidodinamica computazionale in grado di ottimizzare lo scafo e le lamine per ridurre la resistenza e aumentare l'efficienza del carburante. Corvus è il fornitore della sua innovativa e collaudata soluzione di accumulo dell'energia a bordo della batteria per consentire operazioni efficienti a basse emissioni.

Parlando della collaborazione, John Cooper, CEO di BAR Technologies, ha dichiarato: "BAR crede fermamente nella collaborazione come via da seguire per stabilire e migliorare navi, tecnologie e competenze nell'eolico offshore. Siamo lieti di lavorare con Mayflower Wind e Gladding-Hearn come leader nel mercato statunitense, sia per supportarli nella creazione di un settore di supporto eolico offshore di successo sia per guidare l'ulteriore sviluppo delle tecnologie delle navi ad alta efficienza energetica di BAR.

Greg Lennon, vicepresidente dell'American Bureau of Shipping (ABS), Global Offshore Wind, ha dichiarato: "ABS, con sede negli Stati Uniti, è lieta di collaborare con questo team e di fornire le nostre conoscenze normative statunitensi per supportare Shell New Energies e Ocean Winds, poiché tutti fanno avanzare la catena di approvvigionamento dell'eolico offshore degli Stati Uniti. Siamo entusiasti di aiutare a sviluppare questo concetto ibrido avanzato mantenendo l'attenzione sulla sicurezza attraverso la revisione del design e l'eventuale classificazione della nave. Questo concetto di CTV conforme al Jones Act è l'ultima prova dell'impegno di ABS nel supportare la distribuzione di contenuti locali”.

Ronald Hansen SVP Ship Solutions di Corvus Energy afferma che le Corvus Energy Storage Solutions sono ideali per le navi da trasferimento dell'equipaggio in quanto sono molto adattabili per soddisfare questi innovativi criteri di progettazione CTV. "Corvus ESS ha molteplici possibilità di installazione che garantiscono la soluzione ibrida ottimale per il massimo risparmio di emissioni", ha affermato. "Inoltre, le batterie sono più sicure e silenziose per l'equipaggio e fanno risparmiare carburante e costi di manutenzione per i proprietari".

La progettazione della nave avverrebbe durante il 2022-2023, ponendo le basi per la costruzione e il lancio del CTV ibrido a metà degli anni 2020, tempi che si adatterebbero bene all'inizio dell'attività delle turbine eoliche di Mayflower Wind.

A proposito di Mayflower Wind

Mayflower Wind, una joint venture 50/50 tra Shell New Energies US LLC e Ocean Winds, sta sviluppando un'area di locazione eolica offshore con il potenziale per fornire oltre 2,000 megawatt (MW) di energia pulita a basso costo ai clienti di elettricità nel New England. Mayflower Wind si impegna a zero danni, innovazione e sviluppo del settore e investe nelle nostre comunità locali. Per maggiori informazioni visita www.mayflowerwind.com.

###

Contatto per i media:
Vento di Mayflower
Joyce McMahon
(978) 430-8847
joyce@mcmahoncomm.com

Scarica i PDF