Chi siamo

Un cambiamento epocale sta avvenendo nell'industria energetica americana e Mayflower Wind è in prima linea, quella in cui l'energia eolica offshore abbondante, rinnovabile ea basso costo soddisferà la significativa domanda energetica delle popolose regioni costiere del New England.

Mayflower Wind sta sviluppando un'area di locazione eolica offshore al largo della costa del Massachusetts che genererà oltre 2,400 megawatt, sufficienti per alimentare oltre un milione di case e aziende.

Mayflower Wind migliorerà anche il benessere economico e la qualità della vita in molte comunità del New England meridionale attraverso i suoi investimenti pubblici, promuovendo una solida catena di approvvigionamento e creando migliaia di posti di lavoro ben retribuiti. Ma ciò che è più unico e stimolante della crescente industria eolica offshore è l'impegno di Mayflower Wind e di altri sviluppatori eolici offshore di affrontare la giustizia ambientale e creare opportunità economiche per comunità diverse e svantaggiate.

Mayflower Wind's Progetto costa sud fornirà circa 1,200 MW tramite una connessione alla rete elettrica a Brayton Point/Somerset, Massachusetts, alla fine degli anni 2020 e sarà tra i maggiori contributori al raggiungimento dell'obiettivo di zero emissioni nette della regione. Consegna dei prossimi 1,200 MW alla connessione in Falmouth, Massachusetts avverrà in una fase successiva.

Sostenuta da due società energetiche globali, Shell New Energies e Ocean Winds North America, entrambe con una profonda esperienza nella gestione delle complessità dei progetti di sviluppo energetico offshore e onshore e con collaudate catene di approvvigionamento statunitensi e internazionali, Mayflower Wind attende un progetto più giusto e sostenibile e futuro energetico innovativo.

Conchiglia

Conchiglia

Shell si è prefissa l'ambizione di diventare un'azienda energetica a emissioni zero entro il 2050 o prima. Come parte delle misure per realizzare questa ambizione, Shell sta costruendo un'attività interconnessa per l'energia a basse emissioni di carbonio: dalla generazione di elettricità, all'acquisto e alla vendita, allo stoccaggio e alla fornitura diretta ai clienti per alimentare case, aziende e veicoli. L'eolico è fondamentale per l'ambizione di Shell di far crescere la propria attività di energia a basse emissioni di carbonio. Consente a Shell di generare elettricità rinnovabile in diverse parti del mondo su larga scala. La capacità totale installata del portafoglio eolico e del gasdotto Shell oggi è superiore a 5 gigawatt (GW). La quota Shell del totale la capacità installata dell'eolico sia onshore che offshore è di 290 megawatt (MW) con 2,196 MW in sviluppo. 
 

Conchiglia

Venti oceanici

Ocean Winds è il risultato di una joint venture annunciata nel 2019 da EDP Renewables (EDPR) ed ENGIE. Entrambe le società condividono la visione in cui le energie rinnovabili, in particolare l'eolico offshore, svolgono un ruolo chiave nella transizione energetica globale. Ocean Winds (OW) ha un vantaggio strategico ed è ben posizionata per svolgere un ruolo di primo piano nel mercato offshore. EDPR ed ENGIE stanno combinando le loro risorse eoliche offshore e la pipeline di progetti in OW, a partire da 1.5 GW in costruzione e 4.0 GW in fase di sviluppo, con l'obiettivo di raggiungere 5-7 GW di progetti in funzione o in costruzione e 5-10 GW in fase di sviluppo avanzato entro il 2025. I principali mercati di riferimento di OW sono l'Europa, gli Stati Uniti e alcuni paesi asiatici selezionati, da dove si prevede che la maggior parte della crescita arriverà.