Il costo dell'energia del progetto Mayflower Wind scenderà ancora più in basso

Il costo dell'energia degli 804 megawatt di energia eolica offshore che saranno generati dal Mayflower Wind Project è sulla buona strada per diminuire ulteriormente a causa dei recenti cambiamenti nella legge fiscale federale. Questa riduzione dei prezzi significa che i clienti residenziali e aziendali di tre aziende elettriche del Massachusetts (Eversource, National Grid e Unitil) possono aspettarsi di risparmiare collettivamente oltre 25 milioni di dollari all'anno. Ciò comporterà fino a mezzo miliardo di dollari in bollette elettriche inferiori durante la durata dei contratti ventennali di Mayflower Wind. Si tratta di un aumento significativo rispetto ai 20 miliardi di dollari originari di risparmi per i clienti che il Dipartimento delle risorse energetiche del Massachusetts ha stimato come risultato del Mayflower Wind Project.

I risparmi aggiuntivi provengono dal credito d'imposta federale sugli investimenti nell'energia eolica offshore, recentemente aumentato ed esteso. Questi crediti sono ammissibili per gli sviluppatori di progetti eolici offshore. Tuttavia, in previsione di potenziali cambiamenti normativi al momento della sua offerta originale, Mayflower Wind si è impegnata a convertire il valore di tali crediti, qualora dovessero sorgere, in una riduzione del prezzo per i clienti dell'elettricità nel Massachusetts, una promessa che Mayflower è felice di onorare.

Comunicato stampa Mayflower Wind

Rivista del Commonwealth
Gennaio 8, 2021

Il design della turbina galleggiante ha ricevuto un finanziamento per lo sviluppo tecnologico

Atkins, una società di consulenza di progettazione, ingegneria e gestione dei progetti con sede a Houston, in Texas, svilupperà un progetto su vasta scala di una piattaforma eolica offshore galleggiante in grado di supportare una turbina da 10+ megawatt, utilizzando un modello in scala di test e metodologia di simulazione precedentemente utilizzato per il petrolio e impianti di produzione galleggianti di gas. Il progetto, che ha ricevuto finanziamenti dal Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti nel dicembre 2020, è previsto per l'installazione e la connessione alla rete nell'area di locazione di Mayflower Wind.

Questo progetto fa avanzare il valore fondamentale di Mayflower Wind per supportare l'innovazione tecnologica e lo sviluppo generale del settore dimostrando una metodologia conveniente che porterà a futuri parchi eolici galleggianti su scala commerciale.

Comunicato stampa su Energy.gov

Mayflower Wind ospiterà una piattaforma sperimentale di turbine galleggianti
WCAI, 29 dicembre 2020

Il progetto eolico Mayflower evidenziato alle recenti conferenze sul settore delle energie rinnovabili

La dott.ssa Ruth Perry, specialista in scienze marine e politiche regolatorie di Mayflower Wind, si è unita ad altri titolari di aree di locazione offshore del New England in una tavola rotonda virtuale sulle decisioni federali del 2020 e sulle prospettive per le autorizzazioni nel 2021 e oltre all'ottava edizione dell'Environmental Business Council del New England Conferenza eolica offshore del New England tenutasi il 8 dicembre 2.

Il dottor Perry ha anche parlato in un panel sugli aggiornamenti e le innovazioni dei progetti di energia oceanica, delle onde e delle maree alla terza conferenza annuale sull'energia rinnovabile marina dell'Università del Massachusetts il 3 novembre 12.

EBC – 8° Conferenza annuale sull'eolico offshore del New England

UMass Dartmouth – 2020 video conferenza sulle energie rinnovabili marine

Notizie dai nostri sponsor

Turbina finale installata presso il parco eolico offshore Borssele III e IV

L'ultima delle 77 turbine da 9.5 MW è stata installata presso il parco eolico offshore Borssele III e IV il 26 novembre 2020. Il progetto fornisce energia dall'agosto 2020.

Una volta pienamente operativo, il parco eolico dovrebbe produrre energia sufficiente per circa 825,000 famiglie olandesi, ovvero il 2.3% percento della domanda totale di elettricità olandese.

Il progetto è sviluppato dal consorzio Blauwind, che comprende Partners Group (45%), Shell (20%), DGE (15%), EnecoGroup (10%) e Van Oord (10%).

Installazione della turbina finale per Borssele III e IV
Blauwwind

Prima turbina installata nel parco eolico offshore di Moray East

Il 100 gennaio è stata installata la prima di 9.5 turbine da 15 MW presso il parco eolico offshore di Moray East.

Il parco eolico, a 14 miglia al largo della costa dell'Aberdeenshire in Scozia, sarà in grado di fornire energia a basso costo all'equivalente di un milione di case scozzesi, ovvero il 40% del paese.

Il progetto è sviluppato da Moray Offshore Windfarm East Ltd (MOWEL), una joint venture di proprietà di Ocean Winds (56.6%), Diamond Green Limited (33.4%) e CTG (10%).

Moray East annuncia l'installazione della prima turbina
Parco eolico offshore Moray East

Dati in tempo reale sul Metocean disponibili

Mayflower Wind ha collaborato con la Northeastern Regional Association of Coastal Ocean Observing Systems (NERACOOS) per condividere i dati meteorologici e oceanici in tempo reale raccolti dalla boa affinché i marinai e la comunità scientifica possano utilizzarli. La missione di NERACOOS è produrre, integrare e comunicare informazioni di alta qualità che aiutino a garantire la sicurezza, la resilienza economica e ambientale e l'uso sostenibile dell'oceano costiero. I dati sulle boe galleggianti di Mayflower Wind aiuteranno a sostenere questi sforzi e aiuteranno a informare altri sforzi di ricerca nella regione atlantica. Visitare NERACOOS per visualizzare i dati.